giovedì 10 settembre 2009

La pittura creativa


Un viaggio emozionante nel colore alla scoperta delle grandi risorse creative che ognuno di noi possiede

Da bambini tutti noi abbiamo disegnato e dipinto intuitivamente e con grande gioia poi, a un certo punto della nostra vita, che molto spesso combacia con l’inizio della scuola, questa libertà creativa ci è stata tolta. Ci hanno sgridato perché ci sporcavamo i vestiti, ci hanno insegnato a colorare dentro ai contorni, ci hanno detto che eravamo o non eravamo portati per il disegno e siamo stati etichettati come “artisti” o come “non artisti”. Questi ultimi sentendosi definire “negati”, si sono poi loro stessi negati il piacere di creare e hanno chiuso la porta alla creatività o, nel migliore dei casi, l’hanno messa nel polveroso angolino delle attività poco utili e quindi non importanti.
Forse è vero che non siamo tutti artisti, nell’accezione più ristretta ed elitiaria che viene comunemente attribuita a tale categoria, ma è certo che la creatività è una capacità innata che tutti possediamo, una qualità spesso ignorata o dimenticata che può essere però facilmente risvegliata.
É questo il senso profondo di laboratori e atelier come quelli proposti da Arte Amore e Fantasia, che mettono al centro la riscoperta della creatività insita in ogni essere umano e che, come tutte le piante preziose, va ricercata e coltivata.
Provate a immaginare che ogni individuo sia come un seme, un concentrato di caratteristiche uniche e di potenzialità pronte a sbocciare; attraverso la sperimentazione di vari linguaggi espressivi e l’utilizzo di tecniche capaci di stimolare e attivare le risorse creative che ognuno possiede, si rende fertile il terreno affinchè il seme possa germogliare.
L’attività artistica libera forze celate nelle profondità dell’anima, aiuta ad esprimersi liberandoci da molte catene, ci mette in movimento, ci trasforma, risveglia i sensi, dona vitalità e fiducia nelle nostre capacità. Questo approccio all’arte più che un corso di pittura è un per-corso di autoconsapevolezza, un cammino di crescita dove l’opera creata non è qualcosa da esporre ma qualcosa da vivere e comunicare, è darsi spazio e tempo per guardare nel profondo di sé stessi, è un modo per conoscersi, ritrovarsi, realizzarsi... e soprattutto è un modo per gioire!

6 commenti:

  1. bellissime le tue parole

    RispondiElimina
  2. Dolci note le tue parole, la creatività è vita, è un periodo che questa energia si è un po' affievolita ed io stò lottando per risvegliarla....ho dipinto la natura, fiori, farfalle, uccelli memtre ora sento il bisogno di colore, colore libero che prende forma senza pensiero.......Ti auguro un anno felice, con affetto.....Daniela

    RispondiElimina
  3. grazie Daniela, il tuo commento mi commuove!
    Prova a risvegliare la tua creatività con dolcezza, senza "lottare", piano piano riaccoglila nella tua vita, nelle tue giornate, con leggerezza e giocandoci. Buon tuffo nel colore!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima Grazie, ci stò provando ok senza lottare,..........mi tuffo nel colore, nell'arcobaleno interiore, con affetto Daniela

      Elimina
  4. Quality articles оr reνiewѕ is the impoгtant to inνite the ѵiewerѕ tο
    vіsit the sitе, that's what this site is providing.
    My webpage :: whey protein comprar

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails