mercoledì 14 dicembre 2011

Mandala di Santa Lucia

UN AUGURIO DI
Luce, Ricchezza, Bellezza, Magia, Calore, Energia, Sacralità, Creatività,
Amore, Sorellanza, Fiducia,  Piacere, Gioia, Libertà, Guarigione, Serenità,
Ispirazione, Potenza, Saggezza, Prosperità, Verità, Pace, Vita...
Il Cerchio di Donne
A lume di candela con essenze bianco e oro abbiamo creato liberamente e spontaneamente...
Ispirate dalla nostra Stella...
Quella Luce che illumina il cammino...
 Il Mandala di Santa Lucia
L'anno volge al termine, le notti si allungano...
Ma è proprio nel momento del suo trionfo che il buio cede alla Luce... 
 La Danza della Luce
Ognuna accende una candela attingendo Luce dalla Stella...
Celebriamo danzando intorno e dentro al Cerchio Sacro...
Raccogliamo monete e qualche manciata del Mandala sublimato...
Insieme a me nel cerchio creativo di questo luminoso mandala:
Carla, Claudia, Giusi, Gloria, Monica, Paola, Rita, Roberta, Susi

Qui puoi vedere e leggere altri Mandala realizzati in coro

sabato 10 dicembre 2011

IL SOLE DENTRO

Si avvicina la notte più lunga dell'anno. Alle cinque del pomeriggio è già buio...
Ma un grande sole splende sempre, anche quando i mille colori dell'autunno lasciano posto al grigiore dell'inverno. É il sole che brilla dentro ognuno di noi.
Il Sole Dentro!
 Ecco gli splendidi MANDALA/SOLE realizzati dai bambini. L'anima del sole di cartone è un pezzo di stoffa dipinto con la tecnica che trovate descritta qui: Tutorial Mandala d'Acqua.
Dopo esserci divertiti a realizzare i nostri soli, a casa li abbiamo appesi alla finestra. Il tessuto leggero che abbiamo utilizzato crea un suggestivo effetto trasparenza che viene anche detto Suncatcher ovvero acchiappa sole.
  I nostri soli appesi alla finestra scalderanno e illumineranno i giorni più freddi...
e ci ricorderanno che dentro di noi c'è sempre
tanta Luce,
tanti Colore,
tanto Amore!
 I MANDALA/SOLE hanno la spontanea freschezza dei bambini, sono carichi di energia e sprizzano gioia!

mercoledì 23 novembre 2011

... Provviste di colore per l'inverno!

LA TANA DELLO SCOIATTOLO
Tecnica del GRAFFITO proposta ai bambini come gioco

Questo è certamente uno dei mei laboratori preferiti. Preparo sul tappeto un cerchio di cuscini e un gran mucchio di foglie secche sotto le quali nascondo tanti cartoncini bianchi che ho strappato in modo irregolare, di varie forme e dimensioni. Poi accompagno i bambini nell'atmosfera autunnale raccontando dei cambiamenti che stanno avvenendo nella natura e del fervore tra gli animali del bosco che si stanno preparando all'arrivo del freddo.
I bambini si immedesimano subito trasformandosi in tanti vispi scoiattolini. Allora li invito a cercare tra le foglie una tana, esortandoli ad utilizzare non solo le zampette e gli occhi, ma anche e soprattutto il naso e i baffi invisibili...
 I bimbi si tuffano tra le foglie annusando e cercando tra tutte le tane quella che per loro è speciale. Quando tutti hanno trovato la tana giusta, metto al centro una ciotola piena di pastelli a olio e chiedo agli scoiattoli di riempirla con tutti i colori che vogliono: «Mi raccomando riempitela tutta tutta, fate in modo che ci stiano tanti colori...»
 «Adesso gli scoiattoli, che sono animaletti molto furbi, fanno in modo che la loro tana tutta bella piena sia anche nascosta e al sicuro. Altrimenti mentre loro fanno la nanna, qualche animale birichino potrebbe rubare le provviste!» I bambini senza esitazione coprono il loro disegno con la tempera nera e marrone...
«Quando gli scoiattolini si sveglieranno un po' affamati nel cuore del grigio e freddo inverno, basterà grattare con le zampine per ritrovare i colori nascosti...»
  Per finire con gioia... Nasino e baffetti su tutti i musetti con il goloso truccocacao!

giovedì 17 novembre 2011

Idee creative per uno splendido pomeriggio di pioggia!

 Abbiamo la fortuna di avere vicino a casa un'aiuola che ad ogni pioggia si trasforma in una "piscina" di fango! IRRESISTIBILE! Questo è forse uno dei giochi più vecchi al mondo e pensate: è completamente gratuito!
A Lorenzo e Margherita (mannaggia io non avevo indossato gli stivali...) non sembrava vero di avere il permesso non solo di camminare, ma anche di correre e saltare nelle pozzanghere. Sotto lo sguardo incuriosito (qualcuno anche inorridito) delle persone che passavano di li, ci siamo divertiti come non mai.
 Dopo. A casa con i vestiti puliti e asciutti, ho steso a terra i tappeti, ho messo nello stereo un CD di musica rilassante e ho dato loro carta, forbici, colori, colla, vecchi giornali...
 Hanno giocato per più di un'ora... in silenzio (incredibile)!
Nel frattempo fuori era tornato il sole.

mercoledì 19 ottobre 2011

Rimescolare tutti i colori e distribuire al mondo i nuovi semi della creatività

Domenica 16 ottobre 2011
Festa del Borgo Sant'Andrea - Rimini
CERIMONIA DI DISTRUZIONE DEL MANDALA
condotta da Stefania Averardi (Biodanza Rimini) 
foto di Katia Zaghini

lunedì 17 ottobre 2011

Mandala d'Autunno

 Venerdì 14 ottobre in occasione della festa di San Gaudenzo (patrono di Rimini) abbiamo realizzato un grande Mandala dedicato all’Autunno. Per celebrare questo periodo dell’anno che ci dona una straordinaria abbondanza di frutti e colori, per rendere omaggio alla natura di questa ricchezza di forme, profumi e sapori... Per contagiare, coinvolgere e condividere con tutti la nostra creatività...
Insieme a me: Benedetta Urbini, Gloria Gualandi, Stefania Averardi e Paola Pula.

 La preparazione: come sempre abbiamo tracciato il centro e la linea di circonferenza con un gessetto. Poi abbiamo steso la sabbia per il fondo e predisposto i piattini con riso colorato, sale, fagioli, lenticchie, mais, grano, piselli, farro... Ora tutto è pronto...
  Seguendo l’intuito e non un disegno predefinito, iniziamo a creare liberamente e spontaneamente partendo dal punto centrale segnato da una candela...
 
 Dentro e intorno al grande cerchio c’è un’incredibile vitalità. Gruppetti di persone si fermano a osservare, i bambini si chinano a infilare le dita nel riso colorato e nei semini, qualcuno ci scatta fotografie. Ogni tanto ci sentiamo toccare una spalla... sono amici che ci salutano e passanti che ci domandano cosa stiamo facendo... C'è molta curiosità, tanta partecipazione e soprattutto Rispetto...
 



  
Dopo avere creato con Amore il Mandala, la domenica sotto la guida di Stefania Averardi (insegnante Biodanza sistema Rolando Toro) danzando abbiamo rimescolato tutti i colori per distribuire al mondo i nuovi Semi della Creazione! Non perdetevi il prossimo post con le immagini della Cerimonia di distruzione del Mandala e la distribuzione a tutti i partecipanti dei semi portafortuna!

venerdì 23 settembre 2011

Invito al Colore e alla Pittura creativa!

Carissimi Amici e Amiche finalmente si riparte!
A dire il vero in questa lunga estate calda non mi sono mai fermata
portando, insieme a molti di voi, creatività e colori in giro per la Riviera romagnola
con entusiasmanti Mandala performance che potete ammirare QUI e QUI!

Sono felice di invitarvi
LUNEDI' 3 e MARTEDI' 4 OTTOBRE ore 20,45
alla Presentazione del PER-CORSO
PITTURA CREATIVA E LIBERA ESPRESSIONE
Le presentazioni consistono in un LABORATORIO DI PITTURA CREATIVA
al quale potrete partecipare GRATUITAMENTE e senza alcun impegno!

Quello che propongo non è un semplice corso di pittura, ma un per-corso espressivo
volto allo sviluppo e potenziamento della creatività.
Gli incontri a cadenza settimanale (sono previsti corsi serali e pomeridiani)
permettono di fare esperienza con numerosi linguaggi artistici:
acquarello di ispirazione steineriana, olio, acrilici, collage, pastelli,
encausto, mosaico, batik, mandala, argilla...
e tante suggestive tecniche pittoriche sperimentali capaci
di stimolare le innate capacità creative che tutti possediamo.

Nel mio atelier posso accogliere 8 persone per ogni serata, è quindi indispensabile confermare la propria partecipazione con discreto anticipo.
Gli incontri si terranno ogni settimana nel mio Atelier a Bellariva di RIMINI.

Chi non hai mai partecipato a un mio corso e per vari motivi
non riesce a sfruttare l'occasione delle presentazioni,
può chiamarmi e prenotarsi per una prova gratuita
in una qualsiasi altra data anche a corso iniziato.

Gli incontri sono aperti a tutti, non è necessaria alcuna
precedente esperienza artistica o doti particolari.
Chi non ha mai preso in mano un pennello o si ritiene artisticamente “negato”,
riuscirà con questo metodo a sbloccare e sviluppare le sue risorse creative.
Chi invece già dipinge, troverà un valido supporto per potenziare e arricchire
le sue capacità espressive ed esplorare nuovi linguaggi e inusuali mezzi creativi.

Vi aspetto dunque per nuove avventure creative e
sono certa che insieme ne combineremo di tutti i colori!

lunedì 19 settembre 2011

Land Art in spiaggia: Mandala e Totem

Creatività in spiaggia con i bambini
(3a parte)
 Tra i giochi creativi delle nostre vacanze non potevano di certo mancare i MANDALA!
Eccone uno realizzato dai miei figli con quelle palline che si trovano su alcune spiagge, sono formate da alghe seccate dal sole e trascinate dal vento che le fa rotolare sulla sabbia.
 Mentre Lorenzo e Margherita giocavano con il mandala, qualcuno poco più in là ha realizzato questi bellissimi totem di sassi. Quello nella foto di destra era incredibile! Le pietre, posizionate in equilibrio perfetto, dondolavano dolcemente al vento. Mi dispiace solo di non aver visto chi li realizzava, sembravano spuntati da soli come funghi, meravigliosi!
Oggi ho tempo solo per questo post veloce veloce, ma a breve pubblicherò l'ultima parte del reportage sulle nostre vacanze creative con dei divertenti giochi da fare anche a casa. Promesso!


splendida e creativa iniziativa di Giorgia

domenica 18 settembre 2011

Divertirsi con sabbia e fantasia

Creatività in spiaggia con i bambini
Non so come, ma questo vecchio post era scomparso dal blog e finito nelle bozze...
visto che l'estate è alle porte lo ripropongo!
Ecco un gioco da spiaggia, da fare insieme ai bambini:
IL VULCANO!
L'effetto è veramente sorprendente e il divertimento è assicurato sia per i bambini che per gli adulti!

 Come fare
Insieme ai bambini costruire con la sabbia una grande montagna. Per realizzare il cratere, con l'aiuto di un bastone scavare un canale che attraversi la montagna dalla sommità fino alla base. Poi scavare un canale laterale e una cavità un po' più grande dove si incrociano le due gallerie. (come nel disegno in sezione). A questo punto l'adulto accenderà un piccolo fuoco con della carta e lo spingerà attraverso la galleria laterale, fino alla cavità al centro del vulcano. Soffiate leggermente all'imbocco della galleria laterale ed ecco che dal cratere comincerà ad uscire il fumo!

giovedì 4 agosto 2011

Creare in girotondo

PITTURA INTUITIVA DI GRUPPO
Un grande foglio al centro, un cerchio di persone, tanti colori e un pizzico di magia...
il risultato: un’opera che vive nell’armoniosa unione di tante energie diverse!
Spesso nei per-corsi artistici che conduco, propongo pittura di gruppo: lavori cioè dove 4/6 persone dipingono insieme su un solo grande foglio (o superficie come nel mandala di riso, leggi QUI e QUI) e ho potuto constatare che questa modalità facilità il superamento dei blocchi creativi e aiuta a contattare la propria sorgente creativa.
  Si può fare un dipinto di gruppo con svariate tecniche e modalità differenti, ma hanno tutte in comune una cosa: il silenzio. Chiedo ai partecipanti di rimanere centrati nel rispetto dell'altro e nell'attenzione. Si entra in questo modo in una dimensione molto sensibile dove la comunicazione con l'altro avviene a un livello profondo dell'essere e abbiamo accesso al nostro intuito e al nostro artista interiore.
 C’è un’incredibile vitalità intorno al grande foglio, ognuno dipinge in modo diverso, si sconfina nel territorio dell’altro, si interagisce, ci si relaziona... Il lavoro di gruppo genera grande forza, l'energia di più persone riunite e centrate all'unisono crea una risorsa per tutti, sostiene nel processo creativo individuale e moltiplica i benefici.
 All'inizio quasi tutti si limitano a dipingere nel proprio angolino di foglio, ma poi ci si muove e le pennellate cominciano a fluire sovrapponendosi. A questo punto il lavoro si fa interessante,
tanti pittori stanno diventando uno, devono in qualche modo incontrarsi, fondersi e trovare l’armonia insieme.
É un grande esercizio di vita oltre che di pittura!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails