lunedì 4 aprile 2011

Il risveglio dei sensi e della creatività!

Gli animali si sono risvegliati dal letargo, la linfa scorre più velocemente, ovunque la natura è un tripudio di vita e colori... è primavera non c'è dubbio e la magia del rinnovamento ci porta incontro un mondo ricco di promesse, di fertilità, di apertura e di possibilità, APPROFITTIAMONE! É questo il periodo migliore per riattivare e recuperare le nostre capacità sensoriali, per risvegliarci dal torpore (ahimè non solo stagionale), per destare le nostre illimitate potenzialità, per drizzare le antenne...
... e per lustrare i preziosi e straordinari strumenti a nostra disposizione, i sensi appunto, vi propongo un’avventura colorata attraverso il gusto.

Dipingere un sapore, assaggiare un colore... 
e accorgersi che piano piano la vita ha più GUSTO! 
  Occorrente:
- un foglio di cartoncino semiruvido 35 x 50 cm
- i colori che preferisci: tempere, acrilici o colori a dita
- nastro adesivo di carta
- uno straccetto per pulirsi le mani
- un piatto con gli assaggi (per esempio miele o zucchero per il dolce,
   foglie di tarassaco o caffè per l'amaro, acciughe o sale per il salato
   e aceto o succo di limone per l'aspro)

Esercizio:
Fissa il foglio a una tavoletta o direttamente al tavolo con il nastro adesivo lungo tutti i lati e, sempre con il nastro adesivo, dividi la superficie del foglio in quattro parti a tuo piacere. Prepara i colori, l’acqua, lo straccetto e il piatto degli assaggi a portata di mano. Rilassati e trova una posizione comoda, porta l’attenzione al tuo respiro facendo tre respiri profondi... ora sei pronto per iniziare il tuo viaggio nel GUSTO attraverso il colore. Prendi dal piatto un assaggio, degustalo possibilmente a occhi chiusi per concentrare tutta l’attenzione sulle percezioni gustative. Mastica lentamente e a lungo, cercando di cogliere il sapore su tutta la superficie della lingua. Mastica e respira e lascia che affiorino alla tua mente immagini, forme e colori, se ne senti l’esigenza prendi un altro boccone dello stesso gusto. Quando l’assaggio ti soddisfa, apri gli occhi e inizia a dipingere direttamente con le dita sulla carta all’interno di una delle quattro aree che hai predisposto con il nastro adesivo. Usa i colori che si sono manifestati durante l’assaggio, ma se non fosse affiorato nessun colore o immagine (non ti preoccupare è normale che succeda) cerca ugualmente di farti guidare dalla percezione gustativa e lascia che le tue mani si muovano intuitivamente sulla carta. Non cercare di dare un senso figurativo al dipinto, non è neppure importante che tu abbia o meno pratica nel dipingere, quello che importa è l’esperienza e non il risultato estetico finale, stai allenando i tuoi sensi e la tua sensibilità al colore. Quando l’espressione pittorica del primo gusto ti soddisfa e senti che è compiuta, pulisciti le mani e passa all’assaggio del secondo gusto con la stessa modalità e poi così via fino a completare tutte le quattro tappe del percorso sensoriale/espressivo.


Il Senso del gusto non è solo la capacità delle papille linguali di percepire i sapori, è anche in relazione al "gusto della vita" e la voglia di assaporare con soddisfazione ciò che la vita ci presenta e ancora con il gusto di osare e di affermare i propri colori.

Buon Risveglio! 

4 commenti:

  1. un percorso veramente interessante... grazie!

    RispondiElimina
  2. Bello...bello....bello....!!!!
    Sia l'esercizio che il blog ....
    Mi piace veramente molto e bellissimi pure i tuoi Mandala .... :-))
    ComplimentONI!!!!

    un abbraccio
    Gabriella

    RispondiElimina
  3. é qualcosa di nuovo per mè, molto originale... grazie

    RispondiElimina
  4. grazie di cuore a voi per l'entusiasmo che mi trasmettete! un abbraccio colorato

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails