martedì 24 luglio 2012

Grande Mandala Cangiante a Orientarsi Festival 2012 di Pennabilli

Domenica 22 luglio 2012 si è conclusa la V edizione di Orientarsi Festival. Caleidoscopica manifestazione dedicata al benessere e alle tradizioni orientali che ha colorato e coinvolto con conferenze, seminari, spettacoli e performance, l'intero paese di Pennabilli, piccolo borgo della Valmarecchia dalla forte vocazione culturale tanto amato da Tonino Guerra.
Quest'anno ho avuto l'onore di essere invitata a partecipare al Festival con la creazione di un grande Mandala collettivo. Eccovi un breve racconto per immagini di questa entusiasmante esperienza. 
 Un cielo di nuvoloni color indaco confermava le previsioni meteo che promettevano pioggia e temporali. Nonostante la forte incertezza si decide di iniziare ugualmente la creazione del Mandala. «L'ottimismo è il profumo della vita...» riecheggiavano le parole Tonino!
 Io, Paola e Stefania iniziamo la creazione lasciando fluire forme e colori dal centro del Mandala segnato da una stella...
 Mi è capitato di realizzare Mandala ovunque: sulla sabbia, pavimenti piastrellati, parquet, linoleum, selciato, asfalto, terra, prato... e posso dirvi che creare sulle pietre della grande piazza di Pennabilli ha un fascino speciale...
 I piedi nudi, il vento che spettina i capelli, i granelli che scivolano silenziosi dalla mano...
quanta poesia e sacralità in questi semplici gesti!
 La gente si gode lo "spettacolo" in relax seduta sulla scalinata della chiesa.
I bimbi si fanno più vicini, toccano i granelli colorati e si tolgono le scarpe pronti a entrare nel grande cerchio...
 E finalmente la creazione viene aperta al pubblico: adulti e bambini di ogni età...
C'è grande entusiasmo, movimento e partecipazione
intorno e dentro al grande cerchio...
 Il Mandala si espande sempre più in un crescendo di gioia e vibranti colori...
 Eccolo finito in tutto il suo splendore...
Per chi ama i numeri
Diametro del Mandala: 550 cm.
Materiale usato: 115 kg. tra sale, riso, farina, sabbia e terra
Realizzato e trasformato a tempo di record: poco più di 2 ore!
 Appena il tempo di osservarlo con un girotondo pieno di sorrisi...
E ci si tuffa tutti dentro! Prima con delicatezza e poi allegramente danzando...
 Le forme si disfano, i colori si rimescolano liberando grande energia e forti emozioni...
 Il Mandala trasformato: Cangianti colori che vibrano con i nostri cuori...
 Per rivivere le emozioni di questa spettacolare giornata
lunedì 30 luglio non perdetevi su Unomattina
il servizio dedicato a ORIENTARSI FESTIVAL a PENNABILLI.
Ci siamo anche noi con il grande Mandala Cangiante!!!
 Grazie di cuore a
Paola Pula mia preziosa compagna di avventura;
Stefania Averardi che ha guidato la cerimonia di Trasformazione;
Florido Venturi direttore artistico, per aver fortemente voluto il Mandala a Orientarsi;
Lorenzo Valenti, sindaco di Pennabilli che mi ha incoraggiata nonostante i nuvoloni;
il paese di Pennabilli che ha fatto da splendida cornice al Mandala;
tutti gli Amici che erano presenti e hanno realizzato queste foto;
Quelli che non sono potuti venire, ma che erano presenti col cuore;
tutti gli Abitanti di Pennabilli che ci hanno accolto con calore e amicizia;
tutti i Partecipanti che hanno contribuito alla magia del Mandala;
Stefano Fariselli per il sensibile accompagnamento musicale;
il Cielo che ha trattenuto la pioggia e ha coronato il Mandala con due arcobaleni!

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails